Home Page

*Studenti
Site Search:




Facoltà di Lettere
e Filosofia





Home > Offerta > a.a 2010/2011 > LETTERE E FILOSOFIA > MEDIAZIONE LINGUISTICA E CULTURALE

Corso di Laurea in MEDIAZIONE LINGUISTICA E CULTURALE

Insegnamento
ECONOMIA INTERNAZIONALE
LE03102371, A.A. 2010/11

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
MEDIAZIONE LINGUISTICA E CULTURALE
IF0312, ordinamento 2008/09, A.A. 2010/11
Crediti formativi 6.0
Denominazione inglese INTERNATIONAL ECONOMICS
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO

Docenti
Responsabile KATIA CALDARI SECS-P/01

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso
LE03102371 ECONOMIA INTERNAZIONALE KATIA CALDARI IF0314

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative SECS-P/01 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 42 108.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 07/10/2010
Fine attività didattiche 05/02/2011

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: E' fortemente suggerito avere superato l'esame di Economia Politica.
Risultati di apprendimento previsti: Il corso si propone di fornire gli elementi conoscitivi di base per comprendere il funzionamento delle relazioni economiche internazionali.
Contenuti: Verranno presentati, nella loro evoluzione temporale, le diverse teorie economica elaborate in tema di analisi del commercio internazionale, lo scambio dei fattori produttivi e dei beni finali di consumo.
Verranno approfonditi gli elementi di base dei conti nazionali relativi alla bilancia commerciale ed alla bilancia dei pagamenti, ai regimi di cambio e al mercato delle valute, alle relazioni economiche fondamentali in un'economia aperta.
Sarà fornito un quadro storico del sistema monetario internazionale e del processo di integrazione europea, con particolare attenzione alle istituzioni internazionali che caratterizzano l'attuale fase di globalizzazione dei mercati.
Saranno infine prese in considerazioni le relazioni fra scambio internazionale e sviluppo economico, con particolare riferimento alle politiche commerciali.
Programma: Verranno affrontati i seguenti temi:
- Scopi e metodologie di studio dell'economia internazionale
- Teorie del commercio internazionale nella loro evoluzione storica, dai mercantilisti ai modelli HOS
- Recenti sviluppi della teoria del commercio internazionale
- Politiche commerciali e dazi ottimi
- Dibattito protezionismo/ liberismo
- Commercio internazionale, crescita economica e Paesi in via di Sviluppo
- Commercio internazionale e il ruolo delle multinazionali
- Il tasso di cambio e la politica economica
- I flussi di capitale e le crisi finanziarie
- Il sistema monetario internazionale da Bretton Woods a oggi
- Il processo di integrazione economica e monetaria europea
- La globalizzazione e le istituzioni economiche internazionali
Testi di riferimento: Ingham B., Economia internazionale. Un approccio Europeo,. Bologna: Zanichelli, 2006. Cerca nel catalogo
Metodi didattici: Lezioni frontali con discussione.
Metodi di valutazione: L'esame si svolgerà in forma scritta con domande a risposta aperta e a risposta multipla.
Per i non frequentanti costituisce oggetto di esame l’intero manuale (Ingham B., Economia internazionale. Un approccio Europeo, Bologna, Zanichelli, 2006) costituirà oggetto di esame.
Per i frequentanti verranno segnalate nel corso delle lezioni quelle parti del testo che saranno sostituite da seminari o altre attività che saranno comunicati in sede di lezione.
Altro: