Home Page

*Studenti
Site Search:




Facoltà di Lettere
e Filosofia





Home > Offerta > a.a 2010/2011 > LETTERE E FILOSOFIA > LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (Magistrale)

Corso di Laurea in LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (Magistrale)

Insegnamento
ECONOMIA DELLE RETI
SP01109662, A.A. 2010/11

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
IF0314, ordinamento 2008/09, A.A. 2010/11
Crediti formativi 9.0
Denominazione inglese NETWORK ECONOMICS
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO

Docenti
Responsabile MAURIZIO MISTRI SECS-P/01

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso
SP01109662 ECONOMIA DELLE RETI MAURIZIO MISTRI SP1424

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Scienze economico-giuridiche, sociali e della comunicazione SECS-P/01 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso A scelta dello studente
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 63 162.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 07/03/2011
Fine attività didattiche 18/06/2011
Note Rivolgersi alla UOI di SCIENZE POLITICHE

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza approfondita della microeconomia e una buona conoscenza della sociologia
Risultati di apprendimento previsti: Miglioramento della comprensione dell'interazione tra processi economici e processi sociali
Contenuti: Si introduce la teoria dei grafi come forma delle interazioni tra i soggetti. Si analizzano le forme costitutive della organizzazione economica. Si esamina la letteratura scientifica sui distretti industriali come forma tipo di organizzazione economica.Si porta lo studente ad analizzare le interdipendenze tra strutture produttive e strutture sociali.
Programma: Introduzione. Forme di organizzazione produttiva. Processi dissipativi. Il territorio e l'economia. Le società e il territorio. Il concetto di distretto industriale. Competizione e cooperazione. Lealtà ed opportunismo. Le istituzioni economiche e sociali. Casi concerti
Testi di riferimento: Maurizio Mistri, Il distretto industriale marshalliano tra cognizione e istituzioni. Padova: Edizioni La Gru, 2010. Cerca nel catalogo
Metodi didattici: Lezione frontale
Metodi di valutazione: esame finale
Altro: nulla